Fermata

IMG_0308Vecchio pazzo piuttosto ubriaco alla fermata del tram. M’allontana da se senza volerlo (m’alzo)

Sposto il cucciolo di cane che porto con me quasi in tasca sentendomi un poco in colpa.

UN uomo scalzo trentenne mi chiama “amore”, ha la mano destra alzata per farsi notare. Lo Sguardo spento – poco attento – capelli bianchi e..sul voltosenzavolto, un segno.

Lei è rimasta-di-sasso presso la tettoia dell’11A&B&C e seduta fa il  4… Il fermo immagine del del semaforo rosso.

UNO Sguardo-di-Donna insegue uomini con l’aria da conquistatori fumanti e furiosi: cavalcano un tassì.

Attraverso la strada, passo, mi abbasso dinanzi alla vetrina fosforescente dell’hotel, è tutto bagnato: sono le lacrime dei pendolari che irrigano la zona mentre quelli al di là del vetro si rimpinzano al rallentatore e in silenzio osservano mille se stessi che partono&arrivano/partono&arrivano/arrivano&partono. Scappano. Nell’etere sibilano a stento poche parole. Ogni cane corre verso il suo padrone. Ogni uomo ha trent’anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...