NumeriDiTelefono

IMG_2382Esistono serie di numeri che hanno i vivi dentro, con il loro intimo e le sottane, hanno dentro i paesaggi di colline che sembrano dune, alcune hanno gli occhi e sono un film, altre ancora hanno espressioni familiari o dure, hanno i profumi e gli odori delle case sporche o pulite e i rumori dei passi di chi le ha attraversate, troppo vuote o sovraffollate, ci sono serie di numeri che si imparano a respirare, a riconoscere, a cantilenare. Serpenti senza testa né squame, fatti di 1234567890 e non possono scappare, IO non posso scappare 

Numeri/infissi che proteggono i giochi e le giornate passate ad annoiarsi sulla poltrona di plastica accanto al divano incartato che sembra un cadavere e a guardare i piccoli particolari di casa negli angoli dei muri;

i ragni tessono i vestiti dei ricordi, intrappolandoli come immagini messe al sicuro e preservano le case dove sono vissuto, dall’ingiallire del tempo e dalla foschia da sitcom e dal barcollare; questa sensazione che sembra un’estasi mistica è abbastanza comune, per non dire banale. Poi leggo un biglietto verde acido appiccicato dentro una cabina della regina: il numero di una ladyboy e sorrido… Così cancello di botto tutta l’atmosfera vittoriana che mi ero costruito in testa. 

Adesso imparo i codici di accesso al bancomat appena riesco a sbirciare i movimenti delle dita sul tastierino numerico…ma questa è un’altra vita,

solo un po’ più mesta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...